Università degli Studi di Napoli Federico II

Dipartimento di Studi umanistici

Sezione di Filologia moderna: italianistica, letterature europee e linguistica

 

 I nostri antenati


Carla de Nigris

(Caserta, 1949)

Dal 1981 al 1992 ricercatrice di Filologia romanza all’Università di Napoli, dove dal 1974 al 1979 era già stata assegnista di ricerca; dal 1992 al 2011 professore di Filologia romanza all’Università di Salerno (e per affidamento anche all’Istituto Universitario Orientale di Napoli nel biennio 1992-1994)

Si è occupata soprattutto di letteratura castigliana e catalana del tardo Medioevo. Allieva di Alberto Varvaro, ne ha continuato le ricerche testuali su Juan de Mena pubblicando nel 1988 l’edizione delle Poesie minori, particolarmente ricca per l’ampio saggio introduttivo e per la messa a punto ecdotica oltre che per l’apparato di note interpretative, linguistiche e retoriche. In precedenza aveva studiato la Comedieta de Ponça del Marchese di Santillana, anche nella sua tradizione manoscritta. Altrettanto accurata è l’edizione, con introduzione, traduzione e commento, del Siervo libre de amor di Juan Rodrígruez del Padrón, primo esempio del genere della novela sentimental. Preziosi per l’approfondimento della letteratura e della cultura medievale iberica nei suoi rapporti con la trattatistica latino-medievale sono i saggi su Enrique de Villena, sul catalano Antoni Canals, sui Proverbios del Conde Lucanor di Juan Manuel; di rilievo anche gli studi e le edizioni della produzione poetica cancioneril specificamente dedicata all’intrattenimento della corte (juegos trobados, momos, invenciones).

Bibliografia essenziale. — «La Comedieta de Ponça e la General Estoria», Medioevo romanzo, 2, 1975, pp. 154-164; (con Emilia Sorvillo), «Note sulla tradizione manoscritta della Comedieta de Ponça», ivi, 5, 1978, pp. 100-128; «La classificazione delle arti magiche di Enrique de Villena», Quaderni iberoamericani, 7, 1979-80, pp. 289-298; Juan de Mena, Poesie minori, edizione critica a c. di C. de N., Napoli 1988; «I prologhi alle versioni di Antoni Canals: epistole o prediche?», Medioevo romanzo, 16, 1991, pp. 207-230; Juan de Mena, Laberinto de Fortuna y otros poemas, edición de C. de N., Barcelona 1994; Juan Rodríguez del Padrón, Schiavo d’amore (Siervo libre de amor), a cura di C. de N., Milano-Trento 1999; «I momos di Gómez Manrique: edizione», Rivista di Studi testuali, 4, 2002, pp. 105-130; «Poesie castigliane nel ms. XIII D 70 della Biblioteca Nazionale di Napoli (NN1)», Cancionero General, 6, 2008, pp. 63-85; «I Proverbios di Juan Manuel e la strutturazione della sententia», Testi e linguaggi, 3, 2009, pp. 103-122.

[A. M. Compagna]


Indice dei nomi    Indice cronologico    Indice per discipline

22.11.201200002010