Prof. Costanzo Di Girolamo

Anno accademico 2016-2017

Secondo semestre

Corso per la laurea triennale

Studenti A-L


Il corso è riservato senza eccezioni agli studenti con cognome A-L


 

Filologia romanza

(COD 04840)

 

 

Cliccare qui sotto per scaricare i testi del corso in formato PDF:

T2017

Una volta aperto il file, salvarlo e stamparlo.
Si consiglia di non rilegare il fascicolo.
Portarlo sempre a lezione.

 

 

 

Programma del corso (12 CFU)

 

Le lingue romanze e la letteratura occitana. Introduzione generale, profilo storico e lettura commentata di una selezione di testi (secc. XII-XIII).
 

Testi di studio:

– C. Di Girolamo - C. Lee, Avviamento alla filologia provenzale, Roma, Carocci, 1996, rist. 2015 (solo «Premessa», «Introduzione linguistica» e «Appendice metrica», in totale da p. 11 a p. 94).
– C. Di Girolamo, I trovatori, Torino, Bollati Boringhieri, 1989, rist. 2016.
– C. Lee - S. Galano, Introduzione alla linguistica romanza, Roma, Carocci, 2005, rist. 2015.
– Materiali complementaru facoltativi.

 

Argomenti dell’esame:

Lo studente deve essere in grado di tradurre e di commentare dal punto di vista letterario, retorico, metrico e linguistico tutti i testi contenuti nel volume I trovatori e di tradurre autonomamente, con l’ausilio del glossario contenuto in Avviamento alla filologia provenzale, la canzone Atressi con l’orifanz (p. 151) e l’alba anonima En un vergier sotz fuella d’albespi (p. 179). Per la parte specificamente linguistica dovrà studiare tutta l’«Introduzione linguistica» dell’Avviamento alla filologia provenzale e l’intero volume a cura di C. Lee e S. Galano. Per la metrica lo studente farà riferimento all’appendice metrica (pp. 87-94 dell’Avviamento alla filologia provenzale) e alle nozioni presenti nel volume I trovatori.

L’esame consisterà in una prova scritta che precederà immediatamente l’orale, nella quale saranno proposti quesiti di sintassi occitana, di linguistica romanza e di metrica.

 


Programmi da 8 CFU
 

Gli studenti che hanno effettuato il passaggio dal Nuovo al Nuovissimo ordinamento e a cui sono stati convalidati i 4 CFU relativi all’esame di Linguistica 3 (codice 00794) sosterranno l’esame secondo le modalità sopra descritte e studieranno i volumi in programma ad eccezione di C. Lee, S. Galano, Introduzione alla linguistica romanza. Saranno esentati, in sede di esame scritto, dal rispondere alla o alle domande inerenti la linguistica romanza in generale (durante la prova verrà loro comunicato espressamente a quali domande non sono tenuti a rispondere).

Gli studenti che hanno effettuato il passaggio dal Nuovo al Nuovissimo ordinamento e a cui sono stati convalidati i 4 CFU relativi all’esame di Filologia medievale (codice 12605) sosterranno l’esame secondo le modalità sopra descritte e studieranno i volumi in programma ma saranno esentati, in sede di esame orale, dalla traduzione e dal commento dei testi occitani presenti nei capp. 1-4 de I trovatori. Tuttavia devono essere in grado di collocare i primi trovatori in un coerente quadro storico-letterario, per cui si raccomanda una rilettura dei capitoli iniziali del volume.

Gli studenti che hanno effettuato il passaggio dal Nuovo al Nuovissimo ordinamento e che rappresentano un caso diverso da quelli sopra indicati concorderanno direttamente con il docente, a cui esporranno via email la propria situazione, un adeguato programma d’esame.

Nota bene. Per sostenere l'esame si deve previamente esibire al docente il certificato storico degli esami sostenuti o il libretto del nuovo ordinamento.


Programmi da 4 CFU
 

Gli studenti che hanno effettuato il passaggio dal Nuovo al Nuovissimo ordinamento e a cui sono stati convalidati gli 8 CFU relativi agli esami di Filologia medievale 1 e 2 con il programma di Filologia occitana (prof. Di Girolamo) studieranno l’intero volume di C. Lee - S. Galano, Introduzione alla linguistica romanza, Roma, Carocci, 2005. Gli studenti a cui sono stati convalidati 8 CFU relativi agli esami di Linguistica romanza e di Filologia medievale 1 con il programma di Filologia occitana (prof. Di Girolamo) studieranno integralmente il volume I trovatori (anche i capp. eventualmente già studiati) e sosterranno solo la prova orale senza esame scritto.

Quanti hanno sostenuto uno o due esami di Filologia medievale con il programma della prof. Minervini devono concordare con lei il programma integrativo dei 4 CFU.

Gli studenti che hanno effettuato il passaggio dal Nuovo al Nuovissimo ordinamento e che rappresentano un caso diverso da quelli sopra indicati concorderanno direttamente con il docente, a cui esporranno via email la propria situazione, un adeguato programma d’esame.


Torna alla prima pagina